La storia della nostra azienda cominica negli anni '80 grazie all'intuizione della zia di papà, Ernesta Picco. Dopo anni di duro lavoro nelle macine del mulino, decide di aprire un piccolo negozio di una stanza.

A Campoformido in quegli anni cominiciava lo sviluppo industriale, grazie alla nascita di alcune fabbriche, tra cui la più famosa la REX e la gente spendeva volentieri in semi per orto, farina di mais per polenta e soprattutto cereali per animali da allevamento, che servivano per il sostentamento della famiglia (pulcine, galline, conigli, maiali, mucche, cavalli).

Col passare degli anni papà Vanni, con sacrifici e tenacia, trasforma la stanza in un negozio pià grande con un amipo parcheggio.
Pian piano gli articoli aumentano e vengono introdotti, dopo la frequenza di corsi di formazione, anche articoli fito-sanitari.

Papà Vanni si specializza, grazie all'aiuto di Felice Albertini, in viticoltura, in comcimazione, potatura e trattamento e cura delle malattie. La clientela comincia ad affluire anche da fuori paese e quindi si costruisce un magazzino adiacente per il deposito del materiale vario. Con l'aiuto della moglie Giuliana e le due dipendenti Monica e Simonetta oggi si lavora a pieno ritmo, giorno dopo giorno, in tutte le stagioni.